Istituto di Istruzione Superiore G. Cardano
Via G. Natta, 11 - 20151 Milano
Tel: 02 38007204 - Fax: 02 33402739
E-mail: info@iiscardano.gov.it - PEC: miis023008@pec.istruzione.it
C.M. MIIS023008 - Codice Univoco: UFWH6W

Entro l’8 febbraio 2019 tutti gli studenti interni dell’Istituto devono iscriversi alla classe successiva nella medesima
sezione, fatte salve le variazioni che potranno intervenire alla fine dell’anno scolastico a causa dell’esito degli scrutini
finali.

I moduli che verranno affidati ai rappresentanti di classe degli studenti dovranno essere riconsegnati allo sportello della segreteria didattica, sempre a cura degli stessi, debitamente compilati dai genitori o dagli interessati se maggiorenni, entro l’8 febbraio 2019 per consentire agli uffici l’espletamento delle necessarie verifiche entro il termine stabilito dalla Circolare Ministeriale.

Ai moduli di cui sopra, andranno allegate le attestazioni di versamento dei seguenti contributi:

PER TUTTE LE CLASSI:

versamento del contributo volontario di:

  • 130,00 – Liceo sportivo e Liceo Scientifico con potenziamento sportivo

  • 110,00 – tutti gli altri indirizzi

sul c.c.p. n.36990208 intestato a: IIS “CARDANO” – SERVIZIO TESORERIA.

Il contributo volontario è stato deliberato dal C.d.I nella seduta del 13/12/2017 ed è comprensivo dei costi di assicurazione R.C, libretti personali, pagelle, pratiche infortuni, materiali e sussidi didattici, attrezzature laboratori, strumenti per la sicurezza studenti, miglioramento ambienti, strumenti per la multimedialità nelle aule didattiche, ampliamento e arricchimento offerta formativa, attività progettuali, istruzione domiciliare, assistenza di base agli alunni diversamente abili.

Il contributo può essere deducibile ai fini fiscali, previa verifica della normativa fiscale vigente.

PER LE CLASSI 4° a.s. 2019/2020

versamento della tassa scolastica di iscrizione e frequenza di € 21,17 che può essere effettuato:

  • sul c.c.p. n. 1016 intestato a: AGENZIA DELLE ENTRATE – CENTRO OPERATIVO DI PESCARA TASSE SCOLASTICHE o
  • con bonifico bancario intestato a AGENZIA DELLE ENTRATE – CENTRO OPERATIVO DI PESCARA TASSE SCOLASTICHE codice IBAN IT45R0760103200000000001016

PER LE CLASSI 5° a.s. 2019/2010

versamento della tassa scolastica di frequenza di € 15,13 che può essere effettuato:

  • sul c.c.p. n. 1016 intestato a: AGENZIA DELLE ENTRATE – CENTRO OPERATIVO DI PESCARA TASSE SCOLASTICHE o
  • con bonifico bancario intestato a AGENZIA DELLE ENTRATE – CENTRO OPERATIVO DI PESCARA TASSE SCOLASTICHE codice IBAN IT45R0760103200000000001016

Ai sensi del Decreto legislativo 16 Aprile 1994, n. 297, art. 200, l’esonero dal pagamento delle tasse scolastiche può essere consentito per merito, per motivi economici o per appartenenza a speciali categorie di beneficiari.

Gli studenti che presumono di essere promossi con la media di otto/decimi (o superiore) sono esonerati dalle tasse statali (€ 21.17 o € 15,13); questi ultimi, tuttavia, dovranno produrre una richiesta in cui dovranno dichiarare la motivazione dell’esonero e l’impegno di versare tale tassa qualora non abbiano raggiunto una valutazione media uguale o superiore agli 8/10 dopo l’esito dello scrutinio finale a giugno.

Gli alunni che non verranno promossi al termine di quest’anno saranno iscritti d’ufficio nella classe frequentata con esito negativo, fatta salva la facoltà degli interessati di chiedere il passaggio ad un’altra sezione.

Insegnamento della religione cattolica e attività alternative

Si comunica che, in base alla normativa vigente, la scelta di avvalersi o non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica viene compiuta all’atto dell’iscrizione alla classe prima e ha valore per l’intero corso di studi, fatto salvo il diritto di modificare tale scelta per l’anno successivo entro il termine delle iscrizioni (08/02/2019), secondo quanto stabilito dalla nota ministeriale in oggetto.

Le modalità di distribuzione e di raccolta dei moduli quest’anno saranno siffatte:

1) I collaboratori scolastici distribuiranno nelle classi i moduli di iscrizione in una cartelletta.

2) Gli studenti rappresentanti di classe raccoglieranno i moduli compilati, firmati e corredati degli appositi bollettini e li consegneranno in Segreteria Didattica entro l’8 febbraio 2019, con l’eventuale indicazione del nominativo degli studenti che non avessero riconsegnato in tempo utile la domanda di iscrizione.

3) La Segreteria Didattica controllerà la correttezza delle richieste.

La Dirigente Scolastica
Prof.ssa Simonetta CAVALIERI
(Firma autografa sostituita a mezzo stampa
ai sensi dellart.3, comma 2 del D.Lgs.n.39/1993)